Notizie flash

Informazioni PDF Stampa E-mail

Geografia

Il territorio borghettino fa da cerniera tra la vicina Riviera di Levante e la Val di Vara. Il comune fa parte della Comunità Montana della Media e Bassa Val di Vara e del Parco naturale regionale di Montemarcello - Magra.

BORGHETTO DI VARA si trova nella media Val di Vara in provincia Della Spezia a pochi kilometri dalle Cinque Terre. Fondato nel 1274 dalla diocesi di Bugnato e borgo di fondovalle sull’antica via Aurelia, Borghetto divenne luogo di sosta, rifugio ospitale per anonimi viandanti e pellegrini, il nome è già una indicazione precisa della sua antica funzione di “borgo” stradale.
Personaggi celebri come Mazzini, Wagner, Vittorio Emanuele II di Savoia e Marconi transitarono per il paese poiché nel XIV secolo fu scelto come prima stazione della diligenza dopo La Spezia.

Borghetto di Vara (C.A.P. 19020) appartiene alla provincia di La Spezia e dista 30 chilometri da La Spezia, capoluogo della omonima provincia. 
Borghetto di Vara conta 1.005 abitanti (Borghettini) e ha una superficie di 27,3 chilometri quadrati per una densità abitativa di 36,81 abitanti per chilometro quadrato. Sorge a 104 metri sopra il livello del mare.


Il municipio è sito in Piazza Umberto I 3, tel. 0187 894121, fax. 0187 894121. 
Cenni anagrafici: Il comune di Borghetto di Vara ha fatto registrare nel censimento del 1991 una popolazione pari a 1.069 abitanti. Nel censimento del 2001 ha fatto registrare una popolazione pari a 1.005 abitanti, mostrando quindi nel decennio 1991 - 2001 una variazione percentuale di abitanti pari al -5,99%. 
Gli abitanti sono distribuiti in 470 nuclei familiari con una media per nucleo familiare di 2,14 componenti. 
Cenni geografici: Il territorio del comune risulta compreso tra i 79 e i 722 metri sul livello del mare. 
L'escursione altimetrica complessiva risulta essere pari a 643 metri. 
Cenni occupazionali: Risultano insistere sul territorio del comune 3 attività industriali con 8 addetti pari al 3,20% della forza lavoro occupata, 26 attività di servizio con 51 addetti pari al 20,40% della forza lavoro occupata, altre 42 attività di servizio con 140 addetti pari al 56,00% della forza lavoro occupata e 9 attività amministrative con 51 addetti pari al 20,40% della forza lavoro occupata. 
Risultano occupati complessivamente 250 individui, pari al 24,88% del numero complessivo di abitanti del comune.

Il nuovo palazzo Comunale

Il nuovo palazzo Comunale, inaugurato nel 1998, a due paini, più un piano terra, dispone anche di un piccolo giardino in terno ed è venuto ad inserirsi, ripristinandone l’antica struttura, nella parte più antica del Capoluogo, conservando l’integrità e l’architettura dell’antico passaggio deno­minato “La Valle” e dei vecchi edifici tutto attorno che gli conferiscono la tipica architettura a volta.

Trasporti e vie di comunicazioni - Strade ed autostrade

Borghetto di Vara è situato all'incrocio fra la Strada Provinciale (già Strada Statale) 1 Aurelia e la Strada Provinciale 566 della Val di Vara, la quale collega a Borghetto anche San Pietro Vara, frazione di Varese Ligure. Inoltre è raggiungibile anche con l'Autostrada A12, uscendo al casello Brugnato - Borghetto Vara.

Linee ferroviarie

Il Comune è facilmente raggiungibile dalla vicina stazione ferroviaria di Levanto tramite frequenti corriere di linea.

Economia

 

Immerso nel verde delle alture liguri e a pochi chilometri dal mare, Borghetto di Vara è il luogo ideale per un soggiorno fra mare e montagna.

E’ un territorio verde che ha mantenuto esattamente il proprio paesaggio esprimendo prontamente l'idea di quanto rispetto sia stato dedicato alla conservazione della flora.

Qui l’uomo, sin dai tempi più remoti, è alleato della natura; ancora oggi le attività agricole rafforzano l’unione degli abitanti con la loro terra.

La ricchezza d’acqua ed un clima piuttosto temperato, grazie all’anello di monti che protegge dai venti gelidi del Nord, facilitano le zone coltivate, spesso con caratteristici prodotti della zona, biologici e non.

L’estensione e l’infinita successione di colline interrompono il paesaggio con antiche strade, mulini, chiese, santuari e piccoli nuclei di case rurali.

Una combinazione di piccole frazioni posizionate su cocuzzoli si rispecchia nelle acque del fiume Vara  che percorre la valle, ricca di storia e di arte e che, ricco di trote, dà il nome alla Valle.

Il Vara  nasce dal Monte Zatta (1404 mt); scorre, alimentato dai suoi numerosi affluenti, fra boschi, armoniosi pascoli ed erti declivi.

Borghetto di Vara è una zona di transito e di forte afflusso turistico, dove, in questi ultimi anni, sono sorte nuove  strutture ricettive che accolgono quei turisti che desiderano vivere una vacanza alla riscoperta degli autentici valori ambientali e culturali, in un’ un’oasi di pace e tranquillità.

 

La Val di Vara è “la porta” per le Cinque Terre e per la Riviera di Levante e lo stesso Comune  di Borghetto di Vara è facilmente raggiungibile dall'autostrada A12, uscita al casello di Brugnato.

 

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.